Parchi a tema

I parchi divertimento

A Lignano Sabbiadoro il divertimento è di casa. Può contare su sei Parchi tematici che permettono di ritrovare l'emozione della festa a tutte le età.
 

AquaSplash

L'AquaSplash, primo parco acquatico in Italia, é tra i più attrezzati a livello europeo. Un vero Paese delle Meraviglie sull’acqua. Dalle Piramidi d’Egitto ai vascelli dei pirati caraibici, passando per l’Atollo musicale dei tropici, l’AquaSplash regala colori, emozioni, spruzzi e schizzi d’acqua ma anche sensazioni veramente forti con il megascivolo Anaconda, il pazzo Kamikaze e il Twister, riservato però solo ai più scatenati.



AquaSplash
ha pensato anche ai più piccoli: un dolce balenottero azzurro aspetta i bambini per farli giocare e divertire, in compagnia del Dino-scivolo e delle mini-barche dei pirati.
(AquaSplash, tel. 0431 428826, www.aquasplash.it)

Gulliverlandia

A breve distanza Gulliverlandia. La sua formula vincente abbina il divertimento all’apprendimento per un insieme omogeneo di opere didattiche che tracciano il cammino della storia dell'uomo e della natura, fino a raggiungere i giorni nostri.

L'Acquarium, realizzato per gli amanti del mare, offre una possibilità unica in Italia: passeggiare attraverso un tunnel sottomarino in tutta sicurezza. Per ammirare squali, razze e murene. Nella stessa zona sono imperdibili le vasche dei pesci tropicali.

A Vulcano Rapids e nella Jurassic Valley i dinosauri sono i padroni di casa: 15 animali preistorici realizzati a grandezza naturale e corredati da cartelli didattici, accolgono i visitatori tra i sentieri del parco. Si tratta di una mostra unica in Italia, sia per il numero dei soggetti sia per la definizione dei particolari con cui sono stati realizzati.

La Città medievale, che si snoda tra alte torri e guglie, sfida l’abilità di ognuno nella Giostra offrendo lo spettacolo di un torneo cavalleresco.

Un trenino delle miniere porta i visitatori tra le rovine maja mentre nella zona moderna si possono visitare alcuni tra i più importanti monumenti mondiali in miniatura sfrecciando a bordo di family-kart. Fra le novità: la Torre panoramica, che offre bellissime vedute di Lignano da 60 metri d’altezza e la nuova Ruota del torneo per divertire il pubblico di ogni età.
(Gulliverlandia, tel. 0431 423 133,  www.gulliverlandia.it)

Strabilia Lunapark



Strabilia Lunapark propone dal 1946 divertimento per grandi e bambini. Nelle calde serate estive si può passeggiare tra i tanti suoi giochi e tornare bambini assaporando le frittelle e lo zucchero a velo, salendo sul Brucomela o la Ruota panoramica, correndo con gli Autoscontri ed i nuovi Pegasus e Roller Coaster, tutti da scoprire. (Strabilia Lunapark, www.strabilialunapark.it)

I Gommosi e Parco Junior

I parchi I Gommosi e Junior, rispettivamente a Lignano Pineta e Sabbiadoro, sono pensati invece per i più piccoli, con giochi divertenti, morbidi e dolci. Un’oasi di serenità per mamma e papà che qui lasciano i bambini in totale sicurezza, tra scivoli gonfiabili, reti per saltare e buffi mostri colorati. (I Gommosi tel. 0431 428632 - Parco Junior, tel. 0431 721370,  www.parcojunior.it).


Parco Zoo Puntaverde

Infine il Parco Zoo Puntaverde. 1500 animali appartenenti a 250 specie circa tra mammiferi, uccelli e rettili provenienti da tutto il pianeta. Si estende su 10 ettari tra i due argini del fiume Tagliamento, nel nord ovest della penisola di Lignano. Il parco, attivo da oltre vent’anni, appare ai visitatori come un’incantevole oasi verde, ricca di vegetazione e fresca di acqua. Alle piante autoctone si accompagnano altre specie tropicali che vivono grazie a laghetti alimentati da pozzi termali a 30° C. Si creano così dei microclimi che favoriscono il benessere anche degli animali esotici.

Aironi, cigni e fenicotteri, leoni e pantere, struzzi e zebre trovano riposo in oltre 70 dimore, tutte costruite con materiali naturali quali il legno e la pietra, che riproducono in maniera molto fedele l'habitat di provenienza di ciascuna specie. (Parco Zoo Puntaverde, tel. 0431 428775, www.parcozoopuntaverde.it)
loading Loading ...